Gli Animali ospiti al Rifugio Il Seme di Gaia

Ecco gli Ospiti del nostro Rifugio!

Ogni giorno lottiamo affinché questo non accada. 
Il nostro lavoro riguarda:
1. la gestione del rifugio per animali fatti salvi
2. L'educazione empatica alla Natura per i più piccoli
3. La collaborazione con le Istituzioni

Per aiutarci:
Dona il  5x1000 a IL SEME DI GAIA
Firma nel riquadro "SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E
DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI NON....
inserisci Cf: 94292660480

Bonifico
IL SEME DI GAIA
Banca CA
IBAN:
IT12O0623002814000040637028

PAYPAL
paypal.me/ilsemedigaia

Gofundme
https://gofund.me/fccbc931

Teaming
https://www.teaming.net/ilsemedigaia
Quando la Mamy mangia non vuole nessuno intorno a lei.
Esige che la sua razione la portiamo sino a sotto il suo naso.
E quando inizia a mangiare, ti guarda con una soddisfazione che ci rende tanto felici!

Mamy è  stata adottata a distanza dalla @madd_rimini .
Un'adozione a distanza comporta un versamento di una quota mensile da parte dell'adottante e questo ci permette di coprire una parte delle spese sostenute.

Se vuoi informazioni sulle adozioni a distanza e pensi di poterti impegnare con una cifra mensile fissa anche minima, contattaci e ti presenteremo gli abitanti del rifugio che ancora non sono stati adottati

adozione del cuore
rifugio animali liberi
maiali liberi
Il seme di gaia
Conoscevi dell’esistenza dei Chakra degli animali?

 Anche loro, gli animali, possiedono un'energia vitale.
I chakra sono dei centri energetici situati nel corpo ed hanno lo scopo di raccogliere, metabolizzare e infine rilasciare verso l’esterno questa energia vitale che ci circonda.
Nella foto Nellino.

reiki
chakra
rifugio animali liberi
Nellino
rifugio animali liberi Catania
Ieri è stata un'altra giornata molto intensa. 
In mattinata ho espletato la trafila per la registrazione del cagnolino Enrichetto. 
Ora di pranzo ho ricevuto una chiamata per 2 gattini che si trovavano in strada: io e Gaia siamo accorse,  li abbiamo trovati e abbiamo messo in sicurezza anche i fratelli che stavano per cadere dal cornicione. 
Non trovando la madre ed essendo il luogo pericoloso, li abbiamo presi con noi. Il pomeriggio siamo state al rifugio. Tutta la notte a far da balia ai gattini che avranno 7 giorni circa.
Considerazioni varie:
Purtroppo per vicissitudini di vita, sono rimasta da sola a gestire il rifugio (non che a Firenze ci fossero tanti volontari, ma c'era anche Fabio). Oltre all'impegno fisico (per me eccessivo anche per motivi di salute, 7 giorni su 7), c'è anche quello economico.
I pochi donatori (nonostante i 10000 followers) sono sempre gli stessi e troppo pochi. Da quando ci siamo spostati sono ancora meno!
Le grandi associazioni, aiutano solo i rifugi più 'conosciuti' (forse per un ritorno di immagine) tralasciando i più bisognosi e creando una sorta di categoria tra esseri viventi di serie A e B.... terribile!
Così come gran parte  degli attivisti locali che, pur conoscendo le difficoltà di un rifugio, preferiscono stringersi a realtà più consolidate.
QUANTA AMAREZZA! 
Le spese sono tante e qui c'è bisogno di aiuto costante! Ogni giorno!

Se entro LUGLIO 2024, riuscirò a colmare le lacune che possono permettere al rifugio di restare aperto, andremo avanti; altrimenti sarò costretta a chiudere questo luogo che ha salvato tante vite e che è casa di tanti esseri viventi, ma questo non dipende solo da me!
Continuate per favore a sostenerci costantemente per permettere che questa missione vada avanti.
Un grande abbraccio con gratitudine  a tutti voi!
Ad oggi viaggiamo con 1000€ di spese fisse mensili .

Per aiutarci:
Dona il  5x1000 a IL SEME DI GAIA
Firma nel riquadro "SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E
DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI NON....
inserisci Cf: 94292660480

Bonifico
IL SEME DI GAIA
Banca CA
IBAN:
IT12O0623002814000040637028

PAYPAL
paypal.me/ilsemedigaia

Gofundme
https://gofund.me/fccbc931

Teaming
https://www.teaming.net/ilsemedigaia
⏱️ 24 Maggio ore 19.30 ANNULLATO
🏠 Casa del Vendemmiatore Santa Venerina
💰 Evento Gratuito
ℹ️ Info e Prenotazioni: whatsapp o tel. 379 132 2382 

Giorno 24 Maggio ore 19.30,  presso la Casa del Vendemmiatore di Santa Venerina, in collaborazione con la Pro Loco Santa Venerina e il patrocinio del Comune di Santa Venerina, proietteremo il film-documentario Food for Profit della giornalista Giulia Innocenzi.

Evento gratuito. A seguire apericena (prenotazione al numero 379 132 2382) con donazione a favore degli animali del rifugio per animali liberi  Il Seme di Gaia 

Il film racconta l'impatto sociale e ambientale dell'odierna industria animale e il rapporto tra politica e grandi produttori.

Perché vederlo? Per avere più consapevolezza sul funzionamento del sistema.
Brigida, con il suo carattere indipendente e battagliero.
Lei cova solo 5 giorni l'anno, poi si scoccia e va a razzolare fuori.
Finalmente siamo riusciti a portare l'acqua anche alle anatre.
Che ne dici, gradiscono?
Dicci la tua

Rifugio Animali Liberi
Esseri senzienti
Rifugio Antispecista
Il Seme di Gaia
Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Impossibile recuperare i post per questo hashtag.

Qui tutti gli abitanti del Rifugio Il Seme di Gaia. La nostra è una grande famiglia e proveremo ad aggiungere tutti, uno per uno!

Tamburino è stato salvato da un piccolo allevamento familiare di conigli da carne. Lui e il piccolo Oliva, dietro le insistenze di Gaia, sono stati resi liberi dalla schiavitù umana e dalla morte.

Tamburino è un coniglietto pacifico, affettuoso e cordiale. Va d’accordo con tutti. Non ha goduto mai di una salute eccelsa, ma si difende bene. anche se sembra un poco spennacchiato, ama la vita e le sue giornate.

🇮🇹 Di Tamburino che mangia veloce veloce!

🇺🇸 About Tamburino who eats very very fast!
Eccolo il piccolo Tamburino che mangia tranquillo l'erba.

Ps. Sapete che è stato proprio lui ad accompagnarmi per lo shooting in Wic for Pets? L'unico coniglio in mezzo a cani e gatti.... non ha fatto una grinza.
Se vuoi aiutarci per le sue spese mensili, puoi donare anche 1€ al mese su
www.teaming.net/ilsemedigaia
Di Luigina.
Questa settimana è arrivata Luigina.
Una coniglietta da carne.
Luigina è malata ed è sta operata in precedenza per un tumore alle mammelle. Purtroppo, l'operazione non è andata molto bene, nel senso che il tumore è ritornato.
Questa settimana, pur lasciandola in serenità,  l'abbiamo introdotta nel gruppo.
Prima, l'abbiamo socializzato con Oliva e poi con Tamburino.
L'incontro è andato bene.
Prox settimana Visita Veterinaria! Vi terremo aggiornati.
Di Nerina e di sua sorella Sissi....
Chiamo a testimoniare @tralebraccia...
Da qualche tempo, nel nostro rifugio ospitiamo le conigliette Nerina e Sissi, un'adozione finalizzata in partnership con @tralebraccia....
Al rifugio avevamo già due coniglietti maschi non castrati, Oliva e Tamburino, quindi abbiamo pensato che inserire 2 femminucce (sterilizzate), avrebbe fatto bene al gruppetto.
Ha fatto bene al gruppo, si!!!!! 😁
Da quando sono arrivate queste 2 teppiste in gonnella travestite da borghesi, hanno riempito di buchi il terreno (roba che una sera, nel chiuderle nella loro casetta  ci lasciavo le penne), si arrampicano ovunque, e amano stare sul tetto delle casette..... così giusto di vedetta.
Oliva e Tamburino, dopo il loro arrivo, si sono sentiti un po' bacchettoni.... e guarda e riguarda... per non restare indietro.... anche loro hanno iniziato a scavare..... insomma una gara a chi fa la buca più grossa...... e noi giù a sistemare 😅

Se penso alla preoccupazione di Ale quando le ha lasciate...... 'Mi raccomando Ross, questa è Sissi, il nome di una principessa', 'Attenzione a Nerina perché è timorosa', 'Meglio montare un altro recinto, così se i maschi dessero fastidio....'
🙄🙄 Recinto? I poveri maschi dessero fastidio??? Queste 2 dopo mezza giornata, avevano scavalcato la protezione ed evadevano dal tetto della loro casetta 😅😅😂😂😂

Nella foto Nerina..... che già dall'espressione, con quel filo d'erba in bocca la dice lunga 😏
Prime giornate autunnali. Dopo la pioggerellina, sgranchiamo un poco le gambine. Si sta proprio bene 😁
Aiuta i nostri ospiti con 1€ al mese.
www.teaming.net/ilsemedigaia
Tamburino
Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Impossibile recuperare i post per questo hashtag.

Lucina è un’asinella dell’Asinara ed arriva proprio dall’isola, dove gli asini originari, non sono più tutelati come si deve e così la razza bianca con gli occhi azzurri si sta estinguendo. Lucina è un’asinella tranquilla e non dominante. E’ arrivata insieme a Nino, al quale stava sempre attaccata. E’ nata nel Gennaio 2021. Lucina è ancora in cerca di adozione a distanza!

Se vuoi adottare a distanza Lucina, puoi farlo versando la cifra mensile di 35€.

Quando la Mamy mangia non vuole nessuno intorno a lei.
Esige che la sua razione la portiamo sino a sotto il suo naso.
E quando inizia a mangiare, ti guarda con una soddisfazione che ci rende tanto felici!

Mamy è  stata adottata a distanza dalla @madd_rimini .
Un'adozione a distanza comporta un versamento di una quota mensile da parte dell'adottante e questo ci permette di coprire una parte delle spese sostenute.

Se vuoi informazioni sulle adozioni a distanza e pensi di poterti impegnare con una cifra mensile fissa anche minima, contattaci e ti presenteremo gli abitanti del rifugio che ancora non sono stati adottati

adozione del cuore
rifugio animali liberi
maiali liberi
Il seme di gaia
Il pisolino pomeridiano di Mamy Maddalena 🥰

maiali
rifugio animali liberi
Il Seme di Gaia
Mamy Maddalena, dopo aver fatto la sua scorpacciata di frutta, ti manda un salutino, una linguaccia per dirti che lei e tutti gli XL stanno bene!
Esercitazione quotidiana per Mamy e la banda degli XL.
Fabio ha realizzato un corridoio e loro sono bravissimi.
#ilsemedigaia2
Contribuisci alla realizzazione del Nuovo Rifugio! Gli animali in questo luogo non sono sicuri e i ricoveri approntati grossolanamente non sono sufficienti a rispettare le norme per un loro benessere e a escludere pericolo lupi.
Puoi essere utile anche con un solo 1€, ma donalo! Abbiamo quasi 10000 follower, e 1€ a testa sarebbe cosa fatta. Link in bio per donare.... rinuncia ad un caffè per Mamy Maddalena e tutta la gang ❤️
#ilsemedigaia2
Tutti più arzilli che mai.
Dietro abbiamo Gioia che, da gran furbacchiona, giocha sempre in seconda linea. E poi, da sinistra, George, Mamy Maddalena, le monelle di Peppa ed Emma, Oscar.
Oggi finalmente abbiamo liberato il piccolo George. 🐽
Sino ad ieri ha dovuto scontare un periodo di solitudine, dovuto al post castrazione.
Al momento sembra andare tutto bene, nessuna dimostranza da parte di Mamy, Emma e Peppa. Proveremo a farli stare tutti insieme. Anche con Oscar. Sotto sorveglianza!!!!!
Cosa c'è di più tenero di una mamma e il suo piccolo?
Pensiamo che questo legame sia prerogativa degli umani,  invece ....
Pina e la mamma Peppa
Presso Il Seme di Gaia

Sempre attaccata alla mamma Peppa e alla nonna Mamy Maddalena 🙄 e se provi a toccarlo..... è la fine del mondo 🥰😁
La sua mamma è arrivata presso il Seme di Gaia ad agosto. Ci avevano detto che la possibilità che fosse gravida era recondita, quasi impossibile "se ne sarebbero accorti".
Invece Peppa ha partorito qualche settimana dopo essere arrivata al rifugio e, poveretta, ha sostenuto il viaggio della sua liberazione in procinto di partorire.
#instapig

La storia di Mamy e dei suoi fortunati amici di viaggio è bellissima. Ultimi di un allevamento che aveva deciso di chiudere i battenti, hanno avuto la fortuna di incontrare Serena V., che si è fatta carico di portare avanti la mediazione con l’allevatore, il riscatto e la sensibilizzazione per donare loro una vita libera e dignitosa.

Mamy Maddalena è molto grande e tanto grassa, è stata sicuramente una fattrice. Sarà nostro compito seguirla anche nella dieta (perdere qualche chilo non le farebbe male). La sua particolarità è che lei non grugnisce ma ruggisce!

Mamy Maddalena è la Mascotte della Scuola di Danza Madd a Rimini. Il mondo dove l’arte della danza, il benessere e lo sport si abbracciano. La casa della stravaganza e dell’energia positiva.

Cosa raccontare del dolcissimo Egizio? Arriva sicuramente da un allevamento dove aveva subito grandi violenze. La fortuna ha voluto che sia riuscito a scappare. Quando i volontari lo hanno portato da noi, è stata una sorpresa trovarlo con le corna tagliate e il collo segnato fortemente dalla catena che lo doveva aver tenuto stretto per tanto tanto tempo. Egizio è un adulto giovane, pensiamo abbia 5 anni circa e cerca una mamma e un papà!

Se vuoi adottare a distanza Egizio, puoi farlo versando la cifra mensile di 25€.

Prima di partire per il Cammino, le ultime cose da fare, gli ultimi controlli per il passaggio di consegne a Chiara e Grazia.
E le ultime coccole insieme a Nellino ed Egizio.
Uffiiiiii, mi mancherete un sacchissimoooo! Ma o facciamo per tutti voi!

Se tu vuoi donare per farci raggiungere l'obiettivo puoi farlo dal link in bio o qui sotto, o dal sito! 
Seguici nelle storie, ti faremo vedere posti bellissimi e condividi!

https://gofund.me/fccbc931
Mi rivolgo a voi con sincerità e deteterminazione, chiedendo  come sempre il vostro sostegno.
 Il nostro centro, casa e luogo di cura e amore per circa 100 animali, è in grave bisogno di aiuto. 
Le donazioni sono la linfa vitale per organizzazioni come la nostra e ci permettono di sopravvivere e portare avanti il progetto. In questi ultimi mesi però, abbiamo visto un triste declino nel nostro conto bancario. Questo è inammissibile! 

Qui, ci sono persone che dedicano anima e cuore ogni giorno, impiegando circa 10 ore al dì, per prendersi cura di tutti loro, per dare a queste anime una seconda chance di vita . Il numero di animali bisognosi  di cure aumenta, soprattutto qui in Sicilia,  ma noi siamo a contare i centesimi e non sappiamo come affrontare le necessità. 

 Questo è un luogo di pace ed una casa  per molti esseri viventi che si sentono oramai al sicuro; è  un luogo dove ci dedichiamo seriamente e professionalmente all'Educazione Empatica alla Natura.
Il rischio qual'è? Quello di chiudere baracca per mancanza di fondi, perchè tutto è diventato un peso insostenibile se portato solo sulle nostre spalle. 
PENSIAMOCI TUTTI BENE! Un luogo come questo è il luogo di tutti. Il simbolo di un riscatto di questa società, un barlume di speranza per i più piccoli e per i più deboli ed indifesi.

Vi chiedo, di unirvi a noi in questa missione di amore e dedizione, superando i confini campanilistici, e di farlo con constanza. Anche la più piccola donazione, se fatta da tanti, può fare la differenza  per queste creature che arrivano qui disperate.
Dona, seguici, condividi. 
E collegati dal 24 Aprile per seguire il cammino.
Nella foto: Egizio e Neviscolo.

https://gofund.me/fccbc931
Ieri Egizio è stato male. 
Per fortuna il veterinario è intervenuto in tempo. Però è sotto osservazione, chiuso in stalla. Ovviamente è arrabbiato.
Grazie Egizio. Grazie per la tua fiducia, per aver dato all'uomo una seconda possibilità.
Arrivasti al rifugio diversi anni fa! L'idea mi spaventava. 
' I maschi sono aggressivi, non perdono occasione per incornarti': questo mi avevano detto ed io, non avendo mai visto capre da vicino, ci avevo creduto.
Nonostante questo scelsi di non farti andare al macello. 
All'arrivo del camion, i miei occhi ti cercavano con ansia, più che altro cercavo quelle corna che avrebbero dovuto darmi filo da torcere. Chiesi all'autista, dov'eri. Ti indicò.
Ti vidi per la prima volta: spaventato, stanco, con lo sguardo basso, disilluso. Ti avevano tagliato le corna, avevi il collo profondamente segnato dalla catena con la quale ti avevano tenuto legato ad un albero. Noi umani, ci eravamo arrogati il diritto di toglierti la tua libertà, la tua l'animalità, la dignità. Ti avevamo reso schiavo.
Chi salva una vita e chi contribuisce alla causa possiede una grande ricchezza: la compassione per tutti gli esseri viventi e per la vita, che conduce per mano all'atto del dare senza aspettarsi nulla in cambio.

rifugio animali liberi
Sicilia Toscana
Empatia animale
Amore
Egizio ha scoperto le pale di fico d'india 🙄
Tra l'altro ricchissime di proprietà: Alle pale sono  infatti attribuite proprietà antinfiammatorie utili in caso di edema, artrosi, pertosse e per prevenire l'infezione di ferite.
Quell'attimo in cui due cuori si incontrano e si fondono ❤️
Egizio
Una mimosa .... mi fa un po' sorridere.
 Ieri si parlava di diritti delle donne. Per un giorno riusciamo a parlarne in tanti. Parlare di femminismo è  come parlare di
 liberazione animale, argomenti che dovrebbero essere sulla bocca di tutti, sempre: si lotta per l'uguaglianza di tutti gli esseri viventi e la difesa della libertà di decidere sul proprio corpo. La discriminazione, la violenza e lo sfruttamento dei corpi femminili riflettono una cultura patriarcale e specista ancora presente. Filmati e immagini mostrano come agricoltori, cacciatori sessualizzino le loro vittime, evidenziando un binario comune tra sessismo e specismo.

Le industrie che sfruttano animali traggono profitto dalla mercificazione dei corpi, in particolare quelli femminili. Questi orrori sono accettati globalmente, supportati da ragionamenti specisti che degradano gli esseri viventi. Le oppressioni sono interconnesse, e la lotta per la liberazione dovrebbe affrontare tutte le sue forme.

Combattere lo specismo implica comprendere e sostenere la lotta femminista, poiché lo specismo è l'ideologia madre di ogni sopruso.  Pensiamo ad una visione più inclusiva e progressista e lasciamo le mimose fiorire sugli alberi! Sono così belle.
Nella foto Heidi ed Egizio.
Oggi ti facciamo entrare nella stalla di Egizio, Heidi, Neviscolo e Quo.
Cosa te ne pare? Scrivici il tuo parere è condividi il reel 🥰
Buona Domenica ❤️❤️❤️❤️❤️
Qui oggi pioveeeee per fortuna!

#animalsanctuary
#santuarioanimaliliberi 
#ilsemedigaia 
#capre
Vita da Rifugio.
George e Ginetta sonnecchiano. Pippi fa la doccia.
Non è bello chiedere! Non è  bello dover elemosinare un aiuto (che sembrerebbe quasi una richiesta personale), quando la causa è comune! 
Questa è UN'EMERGENZA anche se i nostri toni, PER SCELTA, restano sempre pacati.
Hai voglia di portare in salvo Mariolino, Pippi, Lorella e tutti gli animali del Seme di Gaia? Hai voglia di realizzare  per loro un rifugio sicuro e che rispetti tutte la normativa sulla biosicurezza?  AIUTACI! Il link per donare è nella bio del profilo e sulla nostra pagina web!
📸🌈 Con il cuore in Emilia 🐷💔

Amici, oggi voglio condividere con voi un momento di serenità qui al rifugio. Nella foto, le nostre adorabili  Pippi e Ginetta, che si rilassano pacificamente insieme a Gaia. Mentre loro godono di un momento di tranquillità, nel nostro cuore portiamo il peso delle vite che in questi giorni sono state perse (e sono tante) e degli esseri viventi che ad oggi si trovano in difficoltà.
Voglio dedicare questo post a tutte le vittime, anche quelle che non hanno voce: una miriade di esseri viventi innocenti che, chiusi in box e gabbie, non hanno avuto neanche una possibilità di salvezza.

#EmiliaRomagna #RispettoPerLaVita #AmorePerGliAnimali #UnMondoMigliore #InsiemePerIlCambiamento #EsseriViventi #Empatia #Compassione
Pippi ha capito che il divano è più comodo!
#ilsemedigaia #animalrescue #rifugioperanimali
Pippi, Ginetta e Gaia si rilassano...... e anche tanto!

Ci sono mille modi per aiutare la nostra realtà, consulta il link in bio e ricorda che anche un piccolissimo aiuto per noi fa la differenza ❤️🫶
Pippi e il Cibo.
Pippi e Ginetta riposano. 
Tu cosa vedi in questa foto?????
Le piccole del Seme di Gaia.
Serenella, Pippi e Ginetta serenamente si fanno compagnia, accarezzate dal sole.

Pippi è l’ultima nascita al Seme di Gaia. Figlia di Emma (arrivata qui da noi gravida), è nata alla fine di Ottobre. Ovviamente per noi è stata una sorpresa! Purtroppo i fratellini e le sorelline (nati tutti prematuri) non ce l’hanno fatta. E non ce l’avrebbe fatta neanche lei, se non l’avessimo portata in casa con noi lo stesso giorno in cui è nata e non l’avessimo nutrita ogni ora e mezza. Adesso Pippi è cresciuta e sta insieme al gruppo. Pippi è stata adottata da Piera

Serenella è nata al Rifugio. La mamma non l’ha allattata. E quindi lo abbiamo fatto noi con il vostro aiuto!

Lei è sostenuta da in parte da Piera

Pensavamo di averla scampata, invece ecco il temporale e le raffiche di vento. Abbiamo preferito portare le piccole piccole, più al riparo.

Uno1 - Brigida - Flok - Sunny
La nostra piccola Uno1 è sempre socievole e dolcissima. Un batuffolino amoroso.

#vegansanctuary #ilsemedigaia #ilsemedigaia2 #rifugioanimalisicilia #rifugioanimalitoscana #rifugioanimalifirenze #animalsanctuary #farmsanctuary
Uno1 .... le prime giornate autunnali.
Oggi il cielo è davvero cupo, non prospetta niente di buono. 
Così, prendiamo una boccata d'aria e poi, per sicurezza,  rientriamo al sicuro nella casetta.
In queste calde giornate di Agosto, la routine qui inizia presto. Il buongiorno a Uno1 e a tutti gli avicoli, a Sissi e gli altri Coniglietti, a Neviscolo (che già si nasconde tra gli arbusti di alliro) e a tutti gli altri caprini e ovini 🙄
La famiglia è bella consistente....
Lei è Uno1, una bellissima gallina Moroseta. Dolce e affabile con tutti è un amore.

Strappata allo sfruttamento umano, è qui con noi da diversi anni.
Ha necessità di attenzioni particolari, perché molto delicata e sensibile ai cambiamenti di temperatura. 
Sono tante le richieste che ogni giorno riceviamo: animali che hanno diritto alla salvezza! Aiutiamoli!
In bio tutte le modalità per sostenerci.

Uno1 è una gallina razza moroseta. E’ arrivata in rifugio circa 2 anni fa, insieme alle sue sorelle e fratelli. Purtroppo dei 5 piccoli si è salvata solo lei. Uno1 è una gallina pacifica, ed ha un carattere equilibrato. Molto fiduciosa nell’uomo, spesso passa inosservata proprio per il suo carattere mite. Uno cerca adozione. 

Se vuoi adottare a distanza Uno1, puoi farlo versando la cifra mensile di 10€.

La storia di Nellino è simile a quella di molti altri abitanti del Seme di Gaia, arrivati al rifugio. Piccolo, arriva insieme alla sua mamma Lorella, da un allevamento in cui erano detenuti in condizioni fatiscenti. Nellino (adesso è grande) ci faceva sorridere perchè, nonostante fosse più grande della madre, cercava sempre di attaccarsi a lei per prendere il latte. E a volte, ci sembrava di scorgere nell’espressione di Lorella, uno certo spazientirsi.

Se vuoi adottare a distanza Nellino, puoi farlo versando la cifra mensile di 25€.

Conoscevi dell’esistenza dei Chakra degli animali?

 Anche loro, gli animali, possiedono un'energia vitale.
I chakra sono dei centri energetici situati nel corpo ed hanno lo scopo di raccogliere, metabolizzare e infine rilasciare verso l’esterno questa energia vitale che ci circonda.
Nella foto Nellino.

reiki
chakra
rifugio animali liberi
Nellino
rifugio animali liberi Catania
Prima di partire per il Cammino, le ultime cose da fare, gli ultimi controlli per il passaggio di consegne a Chiara e Grazia.
E le ultime coccole insieme a Nellino ed Egizio.
Uffiiiiii, mi mancherete un sacchissimoooo! Ma o facciamo per tutti voi!

Se tu vuoi donare per farci raggiungere l'obiettivo puoi farlo dal link in bio o qui sotto, o dal sito! 
Seguici nelle storie, ti faremo vedere posti bellissimi e condividi!

https://gofund.me/fccbc931
Oggi abbiamo dovuto annullare l'evento a causa della pioggia.
Ci vediamo presto! Un saluto da tutti noi ❤️
Slashino
Nellino
Lorella, Nellino, Giulia e Fiorella ci fanno entrare nella loro stalla..... a malincuore 😅
Buona settimana cari amici!
Hey Ragazzi è arrivato il fieno!
Desidero esprimere profonda gratitudine a tutti coloro che ci assistono in ogni modo possibile. Grazie di cuore 🙏

Anche una modesta donazione può fare la differenza, le spese sono davvero tante. 

Come potete sostenerci: 
✡️ Tramite Bonifico IL SEME DI GAIA 
 Banca CREDIT AGRICOLE: ITO0623002814000040637028 

🔯 paypal.me/ilsemedigaia

🔯 www.teaming.net/ilsemedigaia

Nino
❤️ Nino. ❤️

Libertà, leggerezza, serenità, sicurezza......
Ti ricordi di Nino qualche anno fa? 
Ti ricordi della sua tragica storia e della sua guarigione? 

La sua vita è salva grazie all'aiuto di tutti voi!
Sostieni il nostro progetto. Il tuo aiuto è sempre indispensabile per tanti esseri viventi.

🐓 Paypal: ilsemedigaia@gmail.com 
🐖 Iban: 
IT12O0623002814000040637028
Un meteo surreale. Anche oggi giornata soleggiata. Siamo ancora a maniche corte. Lucina e Nino fanno un bagno di terra/sabbia.
In seguito alle disposizioni sulla peste suina, il nostro rifugio è chiuso alle visite e agli eventi per garantire sicurezza a tutti gli abitanti.
Se vuoi aiutarci in questo momento difficile, puoi farlo donando o acquistando anche dalla lista amazon o scegliendo doni natalizi dal sito shop.ilsemedigaia.org 

🐽 COME AIUTARE

➡️ IBAN: IT12O0623002814000040637028
Conto: IL SEME DI GAIA APS 
➡️ PAYPAL: Ilsemedigaia@gmail.com
🌟 Buongiorno Amici! 🌟
Iniziamo la settimana con il sorriso! 😊 Forse anche Nino, il nostro adorabile asinello, sa quanto il lunedì possa essere impegnativo. Eccolo nell'angolo del pensiero positivo, dove stamane forse 🤣si rifugia per trovare ispirazione e motivazione. 💭💪

Forza Nino! Ogni inizio è un'opportunità per crescere, imparare e fare cose straordinarie. 🌟✨

Anche noi ricordiamoci di prendere una pausa, trovare il nostro angolo del pensiero positivo e riflettere sulle possibilità che ci aspettano questa settimana. Sappiamo che potremo superare ogni ostacolo con grinta e determinazione! 💪💫

Auguriamoci una settimana piena di sorprese, gioia e successi! Pensiamo sempre al lato luminoso delle cose, anche quando sembra difficile. E se Nino, con la sua dolcezza ci strappa un sorriso, è una buona opportunità per ingranare la marcia giusta! 💛

Vi mando un abbraccio pieno di energia positiva per iniziare questa settimana con il piede giusto. Siate forti, siate fiduciosi e fate brillare la vostra luce! 💫✨

#ilsemedigaia #PensieroPositivo #InizioSettimana #LunedìMotivazionale #Sorriso #Coraggio #Ottimismo #NuoveOpportunità #Riflessioni #asino
Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Impossibile recuperare i post per questo hashtag.

Nino è arrivato dalla Sardegna nell’estate del 2021, già adulto. Aveva 2 anni, al suo arrivo. Dopo pochi mesi ( e a vaccinazione programmata), per sua sfortuna ha contratto il tetano. Sono stati momenti terribili al rifugio; ma contrariamente a tutte le previsioni, in clinica Nino si ripreso e siamo riusciti a riportarlo a casa sano e salvo.

Nino ha già una mamma che lo ha adottato: Carmen 

Antonietta è la prima asinella arrivata al rifugio. Ha un carattere dolcissimo ed è molto equilibrata anche se gelosissima di Rossana. E’ diventata mamma nel luglio del 2023, di Gigì: l’ultimo asinello nato al Seme di Gaia per il progetto di salvaguardia della specie Asinara a cui il Rifugio ha rinunciato.

Se vuoi adottare a distanza Antonietta, puoi farlo versando la cifra mensile di 35€.

Le mamme insegnano. E così il piccolo Gigì, imitando Antonietta, impara il rituale giornaliero per la cura della pelle e del mantello.
Infatti, fango e la polvere possono agire come shampoo/balsamo per la pelle e come repellente naturale per gli insetti. Qualsiasi irritazione causata dall'asciugatura del sudore può essere alleviata dal rotolamento perché la polvere o il fango hanno un effetto rinfrescante e asciugante. In pratica, uno shampoo a secco.
#ilsemedigaia
#ilsemedigaia2 #rifugianimali #animalsanctuary
Antonietta è la prima asinella arrivata al Seme di Gaia. Eppure non è stata ancora adottata. E' diventata mamma di Gigì  a luglio. 

https://www.ilsemedigaia.org/donations/antonietta-asino-asinara/
Antonietta quando sei rilassata, non ti importa di nulla!
🌍💕 In ogni angolo del mondo, l'amore materno trascende ogni confine e unisce tutti gli esseri viventi. 🐾🌺 Le madri di ogni specie donano amore incondizionato, protezione e affetto senza riserve. 💞✨ Che siano umane,  o creature non umane, il legame materno ci ricorda la bellezza e l'immensa forza della natura. 
🌿🦁 Un tenero abbraccio, una coccola gentile, un canto dolce, la protezione e le attenzioni di Antonietta per il suo piccolo Gigì... tutti segni dell'amore materno universale. 🎶🤗 Fermiamoci un attimo e riflettiamo su quanto è speciale il dono della vita e il sentimento del vero amore che trascende il tempo e lo spazio. 🌈💖 #AmoreMaterno #ilsemedigaia #unrifugioxamico #
Da due giorni (notte e giorno), insieme al Vet, stiamo medicando Nicolino. Ancora qualche piccola complicazione post nascita 🙄
Nicolino è il penultimo asino dell'Asinara che nascerà al Seme di Gaia.
Dopo il parto di Antonietta che avverrà tra un mese circa, abbiamo deciso di non partecipare più al programma di protezione della razza Asinara, e dedicarci solo agli animali da salvare. Avremo modo di parlarne meglio.
Oggi Antonietta ci ha fatto prendere uno spavento. Si è ferita ed abbiamo dovuto chiamare il vet. 
Risultato: 5 punti accanto alla bocca e nervo sfiorato.  Vogliamo il 2023 🤣
Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Impossibile recuperare i post per questo hashtag.
Stamattina ho ricevuto un messaggio da un caro amico. Mi scrive che un altro rifugio @rifugioilcarrodibuoi è in una grave situazione economica e che hanno grandissime difficoltà ad acquistare il terreno dove da tempo abitano più di 300 animali.
Ovviamente sono molto dispiaciuta per questa situazione che, in una maniera o in un'altra (eccetto qualche grossa associazione), viviamo un po' tutti noi, custodi di questi esseri viventi fatti salvi.
Sono arrivata alla conclusione che forse, dietro ai commenti (bravi, siete fantastici....), pochi riflettano sulle energie fisiche e mentali di chi si prende in prima persona la responsabilità di 'mandare avanti la baracca'. 
Questo è un impegno continuo, importante, che prende a 360 gradi la vita di chi si fa carico di queste anime: qui si manda avanti una grande famiglia!
E allora, se questi esseri viventi li salviamo insieme e non potete essere presenti fisicamente, cosa potete fare?
Mi viene in mente il film Mammamia quando uno dei padri papabili chiede.... il padre in un matrimonio, solitamente cosa fa? E lei risponde...... PAGA

QUINDI..... DONATE. ACQUISTATE GADGET, ACQUISTATE CIBO, MA SUPPORTATE ECONOMICAMENTE I RIFUGI!
Donate al @rifugioilcarrodibuoi , donate a noi, donate  a chi volete, donate a tutte quelle piccole entità che giornalmente annaspano, che alla fine del mese hanno sempre paura di non farcela. Se credete nella missione, FATELO, poco ma costantemente. Prima che sia troppo tardi!

Ps. Nella Foto Mariolino oggi 24 Gennaio 2024
Esiste una connessione INVISIBILE sulla Violenza contro Donne, contro Animali e violenza in generale.

Nel tessuto intricato della nostra società, esiste una connessione sottile ma potente tra la violenza inflitta alle donne e quella perpetrata in generale contro gli altri animali. Questa interconnessione richiede una riflessione profonda e un impegno collettivo per promuovere un cambiamento significativo.

La violenza, in tutte le sue forme, è una piaga che attraversa le barriere tra specie. Il maltrattamento degli animali spesso riflette una mancanza di empatia, un elemento chiave che collega anche la violenza contro le donne. In entrambi i casi, si tratta di un abuso di potere, un modo distorto di esercitare il controllo su chi è considerato vulnerabile.

L'empatia, dunque, emerge come l'antidoto cruciale. Quando ci impegniamo a comprendere il dolore degli altri, umani e non umani, costruiamo ponti di compassione che sconfiggono la violenza alla sua radice. Educare e sensibilizzare sono passi essenziali per sgretolare le fondamenta della violenza, sia essa rivolta alle donne e a qualsiasi essere vivente.

Riconoscere questa interconnessione ci spinge a riconsiderare il nostro rapporto con il mondo che ci circonda. Una società che tollera la violenza in qualsiasi forma perpetua un ciclo distruttivo. Dobbiamo lavorare insieme per costruire una cultura basata sulla gentilezza, rispetto e uguaglianza.

Siamo chiamati a essere custodi del benessere degli altri, a rifiutare la passività di fronte all'ingiustizia. Solo attraverso una connessione profonda e un impegno attivo possiamo sperare di spezzare le catene della violenza, costruendo un futuro in cui donne, animali e in generale tutti gli esseri viventi possano vivere liberi dalla paura.
TUTTI NOI SIAMO PARTE DEL PROBLEMA.

Nella foto: Mariolino e Isabella si coccolano
Tutti gli animali sono individui senzienti con personalità uniche. Ognuno ha i suoi interessi e gusti.Tutti dovrebbero sempre avere la possibilità di esprimersi ed essere se stessi. Tutti meritano rispetto.

Nella foto Mariolino e Isabella, così simili, così diversi. Curiosissimi, cercano di guardare dentro l'obiettivo della macchina fotografica.

#ilsemedigaia #vegan #rifugioperanimali  #animaliliberi #rifugiofirenze #rifugiocatania
Non è bello chiedere! Non è  bello dover elemosinare un aiuto (che sembrerebbe quasi una richiesta personale), quando la causa è comune! 
Questa è UN'EMERGENZA anche se i nostri toni, PER SCELTA, restano sempre pacati.
Hai voglia di portare in salvo Mariolino, Pippi, Lorella e tutti gli animali del Seme di Gaia? Hai voglia di realizzare  per loro un rifugio sicuro e che rispetti tutte la normativa sulla biosicurezza?  AIUTACI! Il link per donare è nella bio del profilo e sulla nostra pagina web!

Mariolino, il nome la dice tutta. Un asinello così dolce così come Mariolino, è difficile da incontrare. Caratteristiche: ha 4 anni, predilige la compagnia di Isabella e dei bambini.

Mariolino ha una mamma: Sonia

Cettina è il sole della nostra grande famiglia. Atterrata al Seme di Gaia nei primi mesi del 2023 e proveniente da un canile, è un terremoto …. non vi dico i danni che ha combinato in casa. E’ una cucciolona che ha appena 1 anno, un batuffolo di peli che lascia abbondantemente da tutte le parti. L’abbiamo potuta adottare grazie all’impegno di Sonia a contribuire al suo mantenimento!

Cettina è felicissima della sua nuova pettorina 🙄.
Non appena gliel'ho messa addosso, ha fatto circa 10 giri su se stessa, e poi si è messa in posa ad osservarmi.
Stiamo a vedere quanto dura.... l'ultima l'ha fatta fuori in 15 giorni!
Le pose sexy di Cettina e me, durante la passeggiata mattutina. Chi è la più fotogenica tra le 2?? 🤣

I cani come Cettina, non hanno bisogno solo di amore e un giardino. Devono necessariamente scaricare le energie classiche dei cuccioloni ..... altrimenti dentro casa sono 'cavoli'.
Dopo aver subito, in un solo mese, danni a 2 cellulari, attentati alla libreria, dopo aver visto in frantumi bicchieri, quaderni, lampade, fiori secchi...... mattina e pomeriggio le impongo anche la passeggiata con me, di minimo 1 ora, sperando di fiaccarla, contenerla. Cerchiamo di arginare 😅😅
Tu hai mai avuto un cane come Cettina a casa?????

#instadog #dogrescue #cani #passeggiata #animalrescue #rifugi #rifugiperanimali #animalsanctuary 
#ilsemedigaia
Di Cettina che rompe le scatole a Sir Herry!
Herry..... scocciatissimo 🤣
Ti presentiamo Cettina. La nuova arrivata a casa.
Avevamo detto di no ai cuccioloni, no ad altri cani, no ad ulteriori complicazioni 🙄
Poi abbiamo visto lei, un terremoto dolcissimo che in questo giorni sta scombussolando la vita di tutti gli abitanti del rifugio.
Cettina ha circa 8 mesi, arriva dal canile. 
Ha già rosicchiato qualche mobile, tediato tutti noi perché vuole continuamente giocare.
Vederla correre è un piacere agli occhi.
Benvenuta Cettina. 🥰
Oggi è una giornata bellissima. Tra un lavoro ed un altro io e Fru fru ci rilassiamo mentre Herry e Cettina corrono come matti.
Del Comitato di Benvenuto.
Qui al Seme di Gaia, il clan delle capre e pecore, non solo vive libero e beato; oggi abbiamo scoperto che adotta atteggiamenti di nonnismo nei confronti degli ultimi arrivati ed in questo caso nei confronti della piccola Cettina, arrivata in casa sabato mattina.
Devi sapere che, il Clan, capeggiato da Lorella (la pecora nera della foto), inizia a pedinare la nuova arrivata, a scrutarla in modo intimidatorio, a mettere in bella vista le corna con fare minaccioso.
Sappiamo già che cosa ti starai chiedendo: chi è Cettina?
Giochiamo ad indovinare per tenerci compagnia???
Vita da Rifugio.
George e Ginetta sonnecchiano. Pippi fa la doccia.
George oggi in prima linea e non ce n'è per nessuno.

Dobbiamo affrettarci a ultimare la pozza dei mali, già il caldo si fa sentire.
Settimana dal 24 Aprile, io e Gaia cammineremo per gli abitanti del Rifugio. Approfittane per seguirci, per ammirare i luoghi che incontreremo, per condividere la nostra raccolta fondi!
https://gofund.me/fccbc931
Un maiale libero sotto la pioggia: ogni goccia è una scoperta, una scusa per giocare nel fango della libertà 🐷☔️ #VitaSenzaCatene"

Nella foto George fatto salvo nell'estate del 2022, arrivato al rifugio e adottato a distanza da Fabio P.
E adesso, tocca a George...
Oh, questo caldo incessante è davvero insopportabile e mette a rischio tutti gli esseri più indifesi.
I maiali, sai, ne soffrono un sacco 🙄, ma Fabio 😇 ha allargato la pozza per dare a tutti loro la possibilità di rinfrescarsi.
E guarda questa foto di George che se la spassa! Che amore il nostro Georgino! 💕
Tutti più arzilli che mai.
Dietro abbiamo Gioia che, da gran furbacchiona, giocha sempre in seconda linea. E poi, da sinistra, George, Mamy Maddalena, le monelle di Peppa ed Emma, Oscar.
Oggi finalmente abbiamo liberato il piccolo George. 🐽
Sino ad ieri ha dovuto scontare un periodo di solitudine, dovuto al post castrazione.
Al momento sembra andare tutto bene, nessuna dimostranza da parte di Mamy, Emma e Peppa. Proveremo a farli stare tutti insieme. Anche con Oscar. Sotto sorveglianza!!!!!
Ieri il nostro George è stato finalmente sterilizzato. Per lui e tutti noi, non è stato un momento facile, vista la resistenza del ragazzone all'anestesia, contando che ad anestesia effettuata, quando sembrava essere sopito, ha avuto la forza di rialzarsi e immergersi prima nel fango e di scavalcare poi il tetto della casetta. 
Fatte queste premesse, l'operazione è andata bene, sono state rilevate parecchie cisti negli organi rimossi; cisti che in un secondo momento avrebbero potuto degenerare in tumori.
Difficile descrivere e far immaginare quanta tensione si sia respirata ieri nel gruppo .... Peppa, Emma ma soprattutto Mami (che con tutta probabilità avrà visto troppi figli morire davanti a lei), sono state davvero irrequiete. Mami ha cercato più volte di sfondare la recinzione che la separava da George.
Adesso, anche questo step è concluso, caro George (detto palle d'oro).
George è arrivato da noi l'11 di agosto. Ha già due mamme  e un papà che contribuiscono al suo benessere e sostentamento  per una somma mensile complessiva  di 30€ al mese
Ti vogliamo bene George e tutto da ora in poi sarà più semplice anche per te, vedrai.
Oggi il veterinario è arrivato per castrare George e controllare tutti i maiali. 
Purtroppo,  nonostante avessimo preparato un corridoio solido alto 1.20, George è riuscito a saltarlo 🙄, non diteci come,  ma ce lha fatta. 
Non abbiamo voluto agire con anestesia generale,  perché quella a disposizione del veterinario comportava un rischio del 10% di morte,  nel caso che il maiale fosse affetto da malattie cardiache. 
Acquistare la gabbia professionale che hanno gli allevamenti, idonea a contenere i maiali, è  fuori dalle nostre possibilità (800 euro): si procederà settimana prossima con anestesia totale diversa,  con percentuale di rischio decisamente minore. 

Tutti i maiali hanno la rogna, saranno trattati dal Veterinario prox settimana con antiparassitario.  Sicuramente Emma è stata in calore di recente, quindi settimana prossima si procederà all'ecografia di tutte femmine. 
Abbiamo dato al Vet xxx euro (quanto richiesto), per il pomeriggio speso  e i chilometri percorsi.
I volontari ❤️❤️

George è arrivato 2 anni fa al rifugio. Anche lui facente parte di un allevamento abusivo situato in luogo terribile. E’ stato segnalato da un’attivista e salvato grazie alla collaborazione di molti. Noi gli abbiamo offerto una casa per sempre.

George ha già un papà che lo ha adottato: Fabio

Neviscolo è stato uno dei primi abitanti del Rifugio. Esuberante, bello da morire! E’ arrivato insieme alla sua mamma Heidi. Era davvero piccolo e denutrito e noi lo abbiamo visto crescere e rifiorire con i nostri occhi. Ad oggi, cerca di spodestare Egizio dal ruolo di boss. Ancora non ci è riuscito.

Se vuoi adottare a distanza Neviscolo, puoi farlo versando la cifra mensile di 25€.

Mi rivolgo a voi con sincerità e deteterminazione, chiedendo  come sempre il vostro sostegno.
 Il nostro centro, casa e luogo di cura e amore per circa 100 animali, è in grave bisogno di aiuto. 
Le donazioni sono la linfa vitale per organizzazioni come la nostra e ci permettono di sopravvivere e portare avanti il progetto. In questi ultimi mesi però, abbiamo visto un triste declino nel nostro conto bancario. Questo è inammissibile! 

Qui, ci sono persone che dedicano anima e cuore ogni giorno, impiegando circa 10 ore al dì, per prendersi cura di tutti loro, per dare a queste anime una seconda chance di vita . Il numero di animali bisognosi  di cure aumenta, soprattutto qui in Sicilia,  ma noi siamo a contare i centesimi e non sappiamo come affrontare le necessità. 

 Questo è un luogo di pace ed una casa  per molti esseri viventi che si sentono oramai al sicuro; è  un luogo dove ci dedichiamo seriamente e professionalmente all'Educazione Empatica alla Natura.
Il rischio qual'è? Quello di chiudere baracca per mancanza di fondi, perchè tutto è diventato un peso insostenibile se portato solo sulle nostre spalle. 
PENSIAMOCI TUTTI BENE! Un luogo come questo è il luogo di tutti. Il simbolo di un riscatto di questa società, un barlume di speranza per i più piccoli e per i più deboli ed indifesi.

Vi chiedo, di unirvi a noi in questa missione di amore e dedizione, superando i confini campanilistici, e di farlo con constanza. Anche la più piccola donazione, se fatta da tanti, può fare la differenza  per queste creature che arrivano qui disperate.
Dona, seguici, condividi. 
E collegati dal 24 Aprile per seguire il cammino.
Nella foto: Egizio e Neviscolo.

https://gofund.me/fccbc931
Neviscolo ama le altezze!

ilsemedigaia
rifugio animali liberi
rifugio animali
rifugio animali catania
santuario animali liberi
Neviscolo oggi aveva voglia di giocare. Sprizzava felicità da tutti i lati ..... e ha rotto le scatole a tutti. 😁😁
Oggi ti facciamo entrare nella stalla di Egizio, Heidi, Neviscolo e Quo.
Cosa te ne pare? Scrivici il tuo parere è condividi il reel 🥰
Buona Domenica ❤️❤️❤️❤️❤️
Qui oggi pioveeeee per fortuna!

#animalsanctuary
#santuarioanimaliliberi 
#ilsemedigaia 
#capre
Oggi Neviscolo e gli altri sono rimasti dentro la stalla. Dobbiamo riparare la parte di muretto che è andata giù.
Speriamo di poterlo fare al più presto. 🥰
In queste calde giornate di Agosto, la routine qui inizia presto. Il buongiorno a Uno1 e a tutti gli avicoli, a Sissi e gli altri Coniglietti, a Neviscolo (che già si nasconde tra gli arbusti di alliro) e a tutti gli altri caprini e ovini 🙄
La famiglia è bella consistente....
Questo errore è visibile solamente agli amministratori WordPress
Errore: Impossibile recuperare i post per questo hashtag.